ALLA SCOPERTA DEL BIVACCO FANTON

Questa è la storia di un bivacco di alta montagna che un giorno del 1963 un elicottero militare, a causa del mal tempo, depose in Val Baion (1750 m) anziché sulla forcella Marmarole (2660 m) nelle Dolomiti del Cadore.
La sezione del Club Alpino Italiano di Auronzo, proprietaria del bivacco Fanton, ha deciso che quel manufatto ormai fatiscente verrà smantellato. Al suo posto, ma quasi mille metri più in su, sul luogo dove inizialmente doveva essere posizionato, verrà costruito il nuovo bivacco Fanton: un edificio di architettura contemporanea sostenibile, progettato attraverso un concorso internazionale di idee.
Prestissimo on-line il video integrale..
CLIENT: AKU – trekking & outdoor footwear